011 386172 info@psiche2.com

DNA EBRAICO

Connessione tra scienza e kabbalah

Shazarahel

Stiamo vivendo un’epoca straordinaria; stiamo varcando la soglia della più grande rivoluzione della storia: l’incontro fra la scienza e la mistica. Queste due dimensioni dell’esistenza fino ad ora erano considerate diametralmente opposte ed inconciliabili. Oggi scopriamo che le più recenti scoperte della scienza, della fisica quantistica, dell’astronomia, della biochimica e della genetica, non solo mostrano una sorprendente corrispondenza con i concetti esoterici dell’antica Kabbalah ebraica, ma che, interagendo con essa, ci possono dare accesso a nuove dimensioni di comprensione dell’universo e farci varcare nuove soglie di conoscenza cosmica che rivoluzioneranno completamente la nostra vita: la struttura fisica del Testo Sacro ricalca la struttura del genoma umano, e la codificazione del genoma umano, a sua volta, rivela una sorprendente conformità con i codici esoterici tramandatici dai Maestri della tradizione ebraica. Alcune delle più moderne teorie scientifiche, come ad esempio la teoria delle Superstringhe e la Teoria M., sostengono che l’universo non sia nient’altro che “suono, vibrazione”, in accordo con la Kabbalah ebraica che, da epoca immemorabile, sostiene che tutto ciò che esiste è frutto delle infinite combinazioni dei 22 suoni archetipi della Parola divina: le 22 lettere dell’alfabeto ebraico sono i geni del DNA cosmico e gli atomi di cui è composto il nostro linguaggio. La Kabbalah ci dice che le lettere ebraiche sono i canali cosmici che mettono in comunicazione astri, lo spazio-tempo, le membra del corpo umano e le molecole. L’alchimia delle lettere ebraiche e lo studio delle loro corrispondenze numeriche applicata ai nuovi termini coniati dalla scienza, ci svelano i segreti mistici che tali scoperte portano in sè e il legame profondo fra la nostra salute psicofisica e le parole che pronunciamo. La Kabbalah ci insegna come rigenerare, per mezzo delle parole, le parti del nostro corpo, della nostra psiche e della nostra anima deboli o malate, e ci mostra come, per mezzo delle parole, possiamo influire sul nostro patrimonio genetico: la mistica del linguaggio è iniziazione all’autoguarigione. Questo testo vuole essere un piccolo strumento che possa suscitare lo stimolo in chi legge ad aprire la via a nuove ed inesplorate vie di ricerca.

Scheda libro

Titolo: DNA Ebraico

Sottotitolo: Connessione tra Scienza e Kabbalah

Genere: Kabbalah

Autore: SHAZARAHEL

Edizione italiana : ©Psiche2 – maggio 2011

ISBN: 978-88-88611-51-8

Pagine: 400

Prezzo: 28,00 €

Anteprima del volume

Copertina aperta

Interno del volume

Ordina

Copertina aperta

Interno del volume

SHAZARAHEL

È un artista israeliana, di origini italiane, che ha dato vita ad una nuova forma d’arte che coniuga i messaggi più sublimi della Kabbalah ebraica con l’arte visiva. Si chiama Kabbalart questo nuovo modo di impiegare le arti visive come via d’accesso intuitiva ed immediata ai segreti esoterici della mistica ebraica nascosti nel testo sacro, attraverso le lettere, l’analogia delle loro forme e l’applicazione delle tecniche esoteriche alfabetonumeriche alle parole ebraiche che esse compongono e ricompongono. Oltre che dedicarsi alle arti visive, Shazarahel è anche una ricercatrice che approfondisce i temi più cruciali dell’ebraismo e propone una riflessione universale sulle nuove sfide dell’epoca moderna, incentrate sul dialogo tra la scienza e la sapienza degli antichi Maestri.

Opere dello stesso autore:

Genere
KABBALAH