011 386172 info@psiche2.com

BREVIARIUM PHILOSOPHORUM

Claude D’Ygé

a cura di
Luca Sartore

Il Breviarium Philosophorum (che costituisce una selezione di testi tratti dalla Nuova Assemblea dei Filosofi Chimici del 1954) di Claude Lablatinière d’Ygé, è senza dubbio la migliore antologia di testi, frammenti e citazioni tratte dalla mole straordinaria del corpus alchemico, panorama completo degli autori dai più antichi (alchimisti greci e arabi) sino ai contemporanei (Fulcanelli, Canseliet, ecc.). Questo straordinario insieme, nel quale troviamo la maggior parte dei grandi nomi dell’Arte di Ermete (Arnaldo da Villanova, Ortolano, Lullo, Flamel, Basilio Valentino, il Trevisano, Khunrath, ecc.), come altri meno conosciuti, è classificato, annotato, commentato e fatto seguire da uno scritto di Gobineau de Montluisant e La Parola Abbandonata di Bernardo, conte della Marca Trevisana.

***

Correda l’opera una vasta galleria iconografica, curata da Luca Sartore, che illustra le varie Fasi dell’Opera dei Filosofi, completando attraverso il colore, il disegno e il canto tradizionale della chiesa d’Occidente i consigli dispensati dai Padri dell’Alchimia.

Scheda libro

Titolo: BREVIARIUM PHILOSOPHORUM

Genere: Alchimia

Autore: CLAUDE D’YGÈ

A cura di: Luca Sartore

Opera a tiratura limitata e numerata

Edizione italiana : ©Psiche2 – marzo 2017

ISBN: 978-88-99864-07-1

Pagine: 298

Prezzo: 45,00 €

Anteprima del volume

Copertina aperta

Interno del volume

Ordina

Claude Lablatinière d’Ygé

(1912-1964)

Iniziato all’Alchimia dal padre, fu in contatto con i circoli occultisti più riservati di Francia, intrattenendo rapporti amichevoli con Eugène Canseliet, Robert Ambelain e Gaston Sauvage. Già discepolo in gioventù della bizzarra Maria de Naglowska, divenne in seguito impiegato presso la libreria parigina “Saint-Jacques”. Fu esoterista conosciuto e riconosciuto da tutti per la sua vastissima erudizione, ch’egli mai separava dalla necessaria pratica.


Luca Sartore

Organista, clavicembalista, musicista elettronico e scrittore. Membro della Società Teosofica sin dalla giovinezza, inizia ad interessarsi alla disciplina alchemica dopo l’incontro con alcuni monaci in Oriente e il discepolato con dei maestri Occidentali. Curatore di una collana di libri per la casa editrice Psiche2 – Torino; si dedica dal 2015 alla sceneggiatura cinematografica, dirigendo nel 2016 il suo primo film. Concertista internazionale, ha inciso diversi cd e suonato in decine di Paesi del mondo.