011 386172 info@psiche2.com

Mercoledì 11 ottobre 2017
Orario 19:30 – 21:30

Conferenza dell’artista e scrittrice israeliana Shazarahel

 

Kabbalàh per Vegetariani e Carnivori

 

L’uomo è onnivoro, carnivoro o vegetariano?

La risposta è di natura ideologica e differirà a seconda di a chi la porrete. E chiunque tenterà di rispondere a questa domanda, apporterà alcune prove scientifche a dimostrazione della propria tesi.

Quale risposta da la Kabbalàh ebraica a questo quesito?

Esiste un vegetarianesimo ebraico?

Secondo la Toràh in origine tutti gli esseri viventi erano erbivori e, in un prossimo futuro, nell’epoca messianica – quando dal mondo sarà stata bandita ogni violenza e l’umanità dimorerà nella pace – non solo l’uomo, ma anche tutti animali, torneranno ad essere erbivori così come era al principio della Creazione.

Secondo la Kabbalàh il vegetarianesimo è un obiettivo morale al quale tutto il genere umano deve aspirare, ma non è mai fne a se stesso, ma piuttosto la conseguenza diretta del dominio assoluto raggiunto dall’uomo su ogni forma di violenza: l’uomo non può diventare vegetariano prima di aver sconftto la sua aggressività verso gli altri esseri umani.

La guerra fra vegetariani e carnivori, la lotta dualistica fra coloro che difendono il loro diritto di cibarsi di carne animale e fra coloro che considerano immorale nutrirsi di un animale ucciso, diventa sempre più aspra. E come tutte le guerre porta ad un irrigidimento delle rispettive posizioni. E la guerra, ogni tipo di guerra, è violenta per sua natura.

La Kabbalàh ci offre preziosi strumenti per uscire fuori da questa guerra ideologica che alimenta gli odi e l’intolleranza verso coloro che fanno una scelta diversa dalla nostra, presentandoci una via mediana che concilia le posizioni antitetiche: c’è un modo etico di essere vegetariani e un modo etico di mangiare la carne. Indipendentemente dal tipo di alimentazione scelta, l’uomo, nel corso del suo lungo cammino evolutivo, ha il potere di rendere il suo cibo strumento di elevazione morale e spirituale. La Kabbalàh ci indica come trasformare la nostra alimentazione, sia essa onnivora o vegetariana, in un atto pieno di signifcato, in un’azione sacra che può contribuire a riparare il mondo, integrando armoniosamente i diversi approcci alimentari come tappe necessarie del percorso evolutivo della nostra specie.

Durante la serata la scrittrice Shazarahel introdurrà gli argomenti del Seminario di Studio introduttivo alla Kabbalàh, che si svolgerà presso la Libreria Psiche2 domenica 22 ottobre, dalle 9 alle 18 e presenterà i temi trattati nei suoi ultimi tre libri:

 

  • Reinventare il mondo. Tentativo di applicazione del paradigma quanto kabbalistico alla società
  • Le Tre Religioni Monoteiste secondo la Kabbalàh
  • Kabbalàh per Vegetariani e Carnivori

ABUSO E SESSUALITA’ DI RAIMON GRASE

Read More

2° Convegno Internazionale ANDARE OLTRE… UNITI NELLA LUCE

2° Convegno Internazionale  ANDARE OLTRE…  UNITI NELLA LUCE   Un modo per parlare di trasformazione, di passaggi e di continuità.  Un’occasione per evidenziare la presenza di legami, di storie, di esistenze che apparentemente sembrano spezzati  Un week-end...
Read More

Metodo Raymon Grace Avanzato

Read More

EMOTIONAL RELEASE

Read More

Seminario di Studio Introduttivo alla Kabbalàh – Kabbalàh Evolutiva

Read More

Kabbalàh per Vegetariani e Carnivori

Read More

Tecniche Nativo Americane di rilascio emozionale

Read More

PEAT PROFONDO

Read More

PEAT – PRIMO LIVELLO

Read More

SEMINARIO SULL’USO DEL PENDOLO UNIVERSALE PU6

Read More